Domenica 22 Settembre04:18:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Una 50enne aggredisce coppia, e poi si scaglia contro la donna e la rapina: arrestata

La Polizia è intervenuta in piazzale Cesare Battisti, trovando due uomini feriti e zoppicanti e una 42enne slovacca

Cronaca Rimini | 16:15 - 04 Settembre 2019 Rissa tra donne, foto di repertorio Rissa tra donne, foto di repertorio.

Aggredisce un'altra donna, strappandole ciocche di capelli, nel tentativo di portarle via il telefono cellulare. Una 50enne di Torino, pluripregiudicata con precedenti specifici e condanne a suo carico, è stata arrestata martedì sera (3 settembre) a Rimini, intorno alle 22.30. La Polizia è infatti intervenuta in piazzale Cesare Battisti, nel parcheggio retrostante il deposito biciclette, trovando due uomini, un 43enne originario di Galatina e un 51enne originario di El Salvador, quest'ultimo ferito e zoppicante, e una 42enne slovacca. I tre, in stato di shock per quanto accaduto, hanno raccontato la vicenda agli agenti della Squadra Volante.
 
L'AGGRESSIONE. Poco prima la 50enne si era avvicinata alla donna slovacca, inziando a offenderla inspiegabilmente; quando il fidanzato di quest'ultima, l'uomo di El Salvador, l'ha invitata a smettere, lei ha dato in escandescenze. Ha aggredito la 42enne, strappandole delle ciocche di capelli e cercando di rubarle il telefono cellulare dai pantaloni; poi si è scatenata contro il fidanzato di lei, colpendolo con un calcio e, una volta terra, saltandogli sopra la schiena per strappargli delle collane, allontanandosi velocemente all'esterno del parcheggio, in una zona poca illuminata. Il 43enne di Galatina è stato veloce nel chiamare la Polizia, che ha rintracciato e arrestato l'aggressore, che ha continuato a inveeire contro i tre stranieri. Non paga, la 50enne ha iniziato anche a strattonare e a insultare gli agenti di Polizia. E' stata arrestata per rapina, resistenza, violenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale.