Venerd́ 26 Aprile05:11:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Promozione: Pietracuta due volte avanti e due volte raggiunto. Pari con il Gambettola (2-2)

Sport Pietracuta di San Leo | 17:43 - 16 Dicembre 2018 Calcio Promozione: Pietracuta due volte avanti e due volte raggiunto. Pari con il Gambettola (2-2)

PIETRACUTA: Lasagni, Moretti, Masini, Tosi, Pavani (21’ Tani), El Haloui, Tadzhybayev (65’ Tomassini F.R.), Golinucci, Fratti, Gessaroli (74’ Bernardi), Mularoni.

In panchina: Balducci, Giovanetti, Alessandrini, Fabbri F., Bartolini. All. Fregnani.

GAMBETTOLA: Morelli, Lelli (73’ Falchero), Alessandri (73’ Chiaravallotti), Giunchi, D’altri, Marrapodi, Berardi, Catapane, Ambrosini (91’ Buda), Bacchini, Barducci (89’ Corbara).

In panchina: Pracucci, Zanelli, Angeli, Dago, Franco. All. Angeli

ARBITRO: Gherardini di Faenza (Assistenti: Vassura di Lugo e Riccardi di Rimini).

RETI: Tadzhybayev 2’ (rig), Ambrosini 54’, Tani 63’, Barducci 82’. 

NOTE: ammoniti Tani, Lelli, Marrapodi, Catapane. Espulso Moretti al 92’ per proteste.


Per Pietracuta e Gambettola, imprevedibilmente invischiate nella zona play out, il girone d’andata si conclude con un pareggio sostanzialmente giusto che non soddisfa a pieno nessuna delle due squadre. Qualche rammarico in più per i locali che si sono trovati per due volte in vantaggio ma il Gambettola ha entrambe le volte reagito e conquistato un meritato pareggio. Alla prima sortita offensiva il Pietracuta sfrutta un’ingenuità della difesa nero verde per portarsi in vantaggio: Lelli infatti interviene su di un retropassaggio intercettato da Fratti sgambettandolo in area. Dal dischetto Tadzhybayev spiazza Morelli. Il Pietracuta continua a pressare alto e al 14’ si rende ancora pericoloso con una conclusione tesa di Fratti che Morelli blocca. È la volta del Gambettola a provare la via del gol al 17’ con una conclusione da centro area di Catapane ribattuta con il corpo da Moretti. Dopo un tiro di Ambrosini parato da Lasagni al 19’ e un colpo di testa in tuffo di Catapane al 30’, gli ospiti si vedono ribattere la conclusione del possibile pareggio dalla tempestiva scivolata di El Haluoi che mette in angolo il destro ravvicinato dello stesso Catapane. Nel recupero si rivede il Pietracuta in avanti ma Fratti, dopo essersi liberato del proprio marcatore, calcia sull’esterno della rete.

Nella ripresa gli ospiti pressano alla ricerca del pari e il Pietracuta prova a pungere in contropiede. Il primo a calciare verso la porta avversaria è Tani al 6’ ma il suo tiro in diagonale esce alla destra di Morelli. Sul versante opposto invece il Gambettola trova il gol del pareggio: Barducci lavora una palla lungo l’out destro e crossa per la testa di Ambrosini che è bravo a centrare l’angolo opposto con una difficile torsione del busto. Quando gli ospiti sembra possano prendere in mano la partita, il Pietracuta al 63’ concretizza un veloce e preciso scambio Tadzhybayev – Tani, con quest’ultimo che si invola sul versante destro del campo e batte Morelli con un tiro teso e angolato. Il Gambettola però non si perde d’animo neppure questa volta e compie la seconda rimonta a 8 minuti dal termine: su di un traversone proveniente dalla sinistra, Barducci vince un duello aereo appena fuori l’area piccola e batte Lasagni con una conclusione a botta sicura. Nei minuti di recupero le due squadre si allungano alla ricerca della rete decisiva ma nulla cambia, se non che il Pietracuta rimane in dieci uomini per via di qualche parola di troppo espressa dal giovane Moretti.