leone - 18 settembre 2014 - 22:18

La qualita' dell'aria che respiriamo dovrebbe essere controllata tutto l'anno e non solo pochi mesi,infatti questa soluzione cervellottica viene adottata per tutelare gli interessi di soggetti che oltre a non meritarselo non ne hanno bisogno.La legge in questa circostanza viene viene liberamente interpretata,infatti se non sono stato male informato,i mezzi pubblici,quelli del comune,dello stato,girano liberamente pur rientrando fra quelli che inquinano di piu' con buona pace delle varie ordinanze.Quindi buona respirazione a tutti.LEONE: