Luned́ 21 Settembre01:37:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volontariato Rimini, aiuto a immigrati ma anche italiani

Rimini | 21:48 - 29 Maggio 2008 Volontariato Rimini, aiuto a immigrati ma anche italiani

Secondo il Rapporto della Caritas di Rimini, sono in aumento i nordafricani che si rivolgono alle strutture del volontariato mentre calano i rumeni. Secondo il centro di ascolto diocesano, l'aumento dei nordafricani può essere legato all'attrazione che esercita Rimini per coloro che lavorano per brevi periodi, ma anche per la ripresa dei flussi via mare. Calano invece le donne dell'est, e per le badanti comincia a diventare più conveniente fare la stagione in albergo, perché si guadagna di più. Il lavoro di assistenza agli anziani viene quindi lasciato alle ultime arrivate. Per i rumeni invece, il calo appare giustificato dalla difficoltà di trovare un'abitazione e soprattutto un lavoro. Mentre erano state 1331 le persone che si erano rivolte alla Caritas fra il gennaio e il maggio 2007, quest'anno nello stesso periodo sono scese a 962. Ma le difficoltà economiche non riguardano solo gli immigrati. Infatti ono 60 le famiglie riminesi che dall'inizio dell'anno hanno chiesto aiuto all'associazione Famiglie Insieme, una sorta di 'banca dei poveri' che elargisce prestiti per pagare l'affitto o le bollette. Alla fine del 2007 furono 200 i nuclei familiari aiutati: quest'anno saranno sicuramente di più.