Giovedý 04 Marzo07:33:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley. I risultati delle sammarinesi

Sport Repubblica San Marino | 11:03 - 06 Febbraio 2011 Volley. I risultati delle sammarinesi

E’ proprio in un momento no la Royal Catering che, dopo la sconfitta a San Mauro Pascoli, torna con un’altra sconfitta dalla trasferta di Ravenna. Il risultato di 3 a 1 a favore dell’Angelo Costa racconta di una partita che la Royal Catering non ha saputo affrontare con la concentrazione che pure coach Stefano Maestri aveva chiesto. Molti gli errori da parte dei titani sia in battuta, sia in attacco, sia in difesa. Naturalmente i ravennati hanno giocato la loro partita, senza regalare nulla e senza strafare, disputando un match tutto di sostanza. Cosa che è stata sufficiente ad affondare una Royal Catering che in questo periodo non riesce a ritrovare gioco e concentrazione.
La Gulf-Femm sembra, al contrario, aver trovato la strada per la continuità nei risultati. Arrivano altri due punti nella trasferta con il Forlì Volley: una vittoria al tie-break (3 a 2). Per gli uomini del presidente Lombardi, si tratta della terza vittoria di fila (seconda consecutiva in trasferta). Nelle ultime settimane la classifica della Gulf-Femm si è fatta meno complicata. Il prossimo incontro contro la Bentini Faenza potrebbe essere lo spartiacque per capire se gli uomini allenati da Maddalena Caprara potranno puntare ad un campionato tranquillo, oppure dovranno battersi fino alla fine per evitare la retrocessione.
Serie C femminile. Sempre sabato 5 la Banca di San Marino vince in rimonta il confronto casalingo con la Uisp Imola per 3 a 2. Vittoria importante perché consente alle sammarinesi di restare in scia della zona play-off e, nello stesso tempo, toglie quasi definitivamente dalla lotta promozione la stessa Uisp. La partita ha visto le ragazze guidate da Wilson Renzi perdere malissimo il primo set (tanti gli errori in ricezione), e andare sotto 10 a 20 nel secondo. Da lì, parte però un altro match per intensità e concentrazione. La sveglia la suona capitan Bacciocchi (14 punti per lei alla fine) che comincia a mettere in crisi il muro avversario. Nel terzo e nel quarto, sono soprattutto la difesa di squadra delle sammarinesi e i muri di Ortensi, Vanucci e Giardi (forse alla sua migliore prestazione stagionale), a tenere davanti la BANCA DI SAN MARINO. Nel tie-break, la squadra si compatta ulteriormente e nessuna molla di un centimetro. Il punto della vittoria arriva dalla “bomber” Bea Ortensi (23 punti totali), che schiaccia un pallone pesantissimo da posto 2.

< Articolo precedente Articolo successivo >