Giovedý 04 Marzo03:45:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley: i risulati della sammarinesi

Sport Repubblica San Marino | 10:55 - 30 Gennaio 2011 Volley: i risulati della sammarinesi

Serie C maschile. La Royal Catering torna dalla trasferta di sabato a San Mauro Pascoli con una imprevista sconfitta per 3 a 2). Un risultato a sorpresa con i sammauresi, impegnati nella lotta per non retrocedere, che giocano la partita della vita. Al contrario, alla Royal Catering manca lo spirito del “killer” e la squadra del Titano, dopo essere stata davanti per 2 set a 1, non riesce a chiudere il match. Pesano, invece, i troppi errori commessi sia in attacco, sia in difesa per tutta la partita, compreso il tie-break che purtoppo viene perso ai vantaggi.

Porta bene il cambio in panchina alla Gulf-Femm. I ragazzi del presidente Lombardi, agli ordini della nuova head coach Maddalena Caprara, vincono con lo Yoga nella non facile trasferta di Forlì. 3 a 1 il risultato per i Titani. Benissimo tutta la squadra opposta ad una formazione di giovani talentuosi come i forlivesi. Un encomio particolare per Giacomo Tontini, capace di grandi cose anche in difesa. Ora la Gulf-Femm ha l’obiettivo di giocare al massimo ogni partita. Certo, non dovrà più fornire prestazioni abuliche come alcune volte è stato durante questo campionato se vorrà definitivamente togliersi dalle parti basse della classifica.

Serie C femminile. Sempre sabato 29, pesante sconfitta casalinga della Banca di San Marino che perde 3 a 0 dal Cervia. Le ragazze di coach Renzi giocano alla pari solo il primo set. Addirittura si trovano davanti 23 a 21 con la battuta a disposizione ma non riescono a chiudere e portano le avversarie ai vantaggi. Chiusa malamente la prima frazione di gioco, Bacciocchi e compagne perdono la testa ed escono letteralmente dalla partita subendo sia in ricezione che a muro. Renzi prova anche a spostare Bea Ortensi all’opposto nel terzo set ma la squadra ormai non reagisce più, tant’è che l’inizio del parziale è disastroso: 2 a 11 e partita virtualmente finita. Alle sammarinesi non resta che fare tesoro della lezione e provare a rifarsi già contro la Uisp Imola sabato prossimo.


< Articolo precedente Articolo successivo >