Domenica 28 Novembre04:55:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Vigile sfregiato: l'aggressore non ricorda

Cronaca Rimini | 08:49 - 10 Febbraio 2009

Il cittadino albanese che sabato sera ha sfregiato un agente della Municipale in borghese, è in stato confusionale e non ricorda di aver fatto alcuna aggressione. L'uomo, probabilmente ubriaco, ha insultato il vigile seduto al tavolo di un pub riminese e dopo che quest'ultimo gli aveva mostrato il distintivo per riportarlo alla ragione, gli aveva scagliato in faccia un bicchiere spezzato. Per l'agente la prognosi e' di 15 giorni e probabilmente portera' per sempre i segni dell'aggressione. L'albanese, clandestino in Italia, deve rispondere di ingiurie, minacce, lesioni e violenza a pubblico ufficiale. Oggi verra' interrogato dal Gip.

< Articolo precedente Articolo successivo >