Mercoledý 03 Marzo19:37:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Vigilanza abusiva in un centro commerciale

Cronaca Rimini | 19:46 - 17 Dicembre 2007 Vigilanza abusiva in un centro commerciale

La Squadra di Polizia Amministrativa della Questura di Rimini, nell’ambito di un servizio di controllo, ha accertato che presso un Centro Commerciale cittadino era operativo un Istituto di Vigilanza privata abusivo, in quanto sprovvisto della prescritta autorizzazione della Prefettura di Rimini. Tale Istituto operava, a mezzo di personale dipendente, svolgendo attività di antitaccheggio vigilando le casse del Centro Commerciale affinché i clienti non oltrepassassero le barriere elettroniche antitaccheggio senza pagare il prezzo della merce prelevata dai banchi di vendita. Il titolare della ditta, di Cesena, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per aver attivato, appunto, un Istituto di Vigilanza senza la licenza del Prefetto di Rimini.

< Articolo precedente Articolo successivo >