Luned́ 21 Settembre07:58:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Venerdi 8 agosto 800 festival XXVI edizione

Eventi Saludecio | 14:35 - 07 Agosto 2008

Seconda serata per 800 Festival che anche venerdì 8 propone trenta diversi spettacoli a tutti coloro che sceglieranno in questa calde serate estive di fare un “tuffo” nel passato sulle belle colline riminesi.

Tra le novità del cartellone segnaliamo: in Piazza Beato Amato alle ore 22.45 lo spettacolo firmato Gaspare Nasuto e Luca Ronga, due tra i migliori guarattelieri d’Italia, dal titolo “Pulcinella a 4 mani”. Fedelissimo alla tradizione del teatro napoletano  e di Pulcinella ma vicino alla più moderna e libera sperimentazione teatrale. A mezzanotte sarà poi la volta dello show imperdibile del Mago Gabriel impegnato in uno strabiliante numero di evasione dalla camicia di forza, sull’esempio del  celeberrimo Houdini.

Via Roma, l’elegante corso su cui si affacciano i più bei palazzi ottocenteschi di Saludecio, ospiterà il debutto di tre nuove performance: “L’illusione di una eredità”, breve vaudeville, tipico di Feydeau, nel quale la comicità nasce da azioni capaci di esasperare “l’illusione della vita”, scritto e diretto da Rita Giancola (21.15 – 21.45 – 22.15); le “Magie di sapone” di Simone Melissano, un numero mimato in cui si alternano momenti di puro divertimento ad attimi di stupore e meraviglia grazie ad enormi bolle di sapone, così grandi da poter far entrare al loro interno anche una persona…; infine “L’occasione fa il ladro” della giovane Compagnia “Lo Scricchetto Produzioni”, libero adattamento in prosa dall’omonima opera lirica del 1812 di Gioacchino Rossini.

Per i più piccoli, alle ore 21.30, la Piazzetta di Via Rialto ospita lo spettacolo di burattini “Il Pappagallo della Filippa” di Elisa Conti e Paola Valleri per Arrivano dal mare!

Per gli appassionati di musica classica anche quest’anno 800 Festival ha il privilegio di ospitare una tappa di Emilia Romagna Festival che, nel suggestivo Chiostro del Convento dei Frati Gerolomini presenta alle ore 21.15 il “Trio Elegiaque”, con Lech Antonio Uszynski, violino; Sebastian Uszynski, violoncello; Joanna Stanek, pianoforte. Il trio eseguirà musiche di J.N. Kummel, J, Brahms, D. Sostakovi.

Grande spazio riservato alle esposizioni, ben 11, tra le quali spicca per originalità “Eros 800. Un viaggio tra parole ed immagini”, uno spazio dedicato alla fotografia erotica del XIX secolo e agli ammiccamenti dell’epoca. Suggestivo anche l’allestimento dedicato a “Appunti di viaggio: 1896 invenzione della bomboniera” dove si rivivono le tappe della vita attraverso i diversi colori/significati dei confetti. E poi ancora si potranno ammirare, attraverso la visione stereoscopica, alcune delle più belle immagini antiche ed originali di Saludecio, come si presentava allora, o dei suggestivi palazzi ottocenteschi che altrimenti sarebbero invisibili al pubblico.

Proseguono i lavori per la realizzazione di due nuovi murales,  a cura di Ar.Per.C. di Castellabbate (SA): La Bomboniera, creata per la prima volta nel 1896 in occasione delle nozze tra Vittorio Emanuele III ed Elena di Montenegro (esegue Mauro Trotta); e i Raggi X  scoperti da Rontgen all’Università di Wurzburg nel 1895 (esegue Michele Giglio).

Non mancherà come di consueto la sezione dedicata ai “Mercanti in fiera” così come quella dei “Cibi e Delizie”  con 11 punti ristoro.

Ingresso Euro 7,00 – Ragazzi fino a 12 anni ingresso gratuito - Parcheggio gratuito.

 Info: www.ottocentofestivalsaludecio.it