Sabato 31 Luglio22:57:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Venerdì a Riccione tributo a Luigi Tenco.

Eventi Riccione | 18:30 - 26 Febbraio 2008

Alla sala Conferenze Biblioteca Centro della Pesa di Riccione, terza ed ultima serata delle Conversazioni in Biblioteca. La conferenza di venerdì 29 feb. 2008 vuole essere anche la prosecuzione della rassegna sulla POESIA NEI CANTAUTORI CONTEMPORANEI. Rassegna che si è svolta lo scorso mese di giugno alla villa Mussolini, dedicata a Gino Paoli, Giorgio Gaber e Fabrizio de Andrè. Venerdì si parlerà di Luigi Tenco, presentato da Gianni Borgna (Presidente della Fondazione Musica per Roma). Verranno inoltre proiettati filmati d’epoca.

Trascorse la prima infanzia tra Cassine e Ricaldone (paese originario della madre) fino a che, nel 1948, la famiglia si trasferì in Liguria, dapprima a Nervi e poi a Genova.

Durante quegli anni fondò un gruppo musicale,

la Jerry Roll Boys Jazz band. Seguì la costituzione del gruppo i Diavoli del Rock con Roy Grassi e Gino Paoli.

Iscrittosi alla facoltà di Ingegneria, passò poi a quella di Scienze Politiche. In questo periodo entrò a far parte del Modern Jazz Group di Mario De Sanctis. Con Marcello Minerbi e Luigi Coppola fondò un trio, definito scherzosamente Trio Garibaldi, che durò solo una ventina di giorni. Il suo esordio discografico col gruppo I Cavalieri risale al 1959. Il gruppo - del quale facevano parte Gianfranco Reverberi, Paolo Tomelleri, Enzo Jannacci e Nando De Luca - incise il 45 giri: Mai, seguito da un altro singolo, Mi chiedi solo amore. Fu in questo periodo che Tenco adottò lo pseudonimo di Gigi Mai.

< Articolo precedente Articolo successivo >