Mercoledý 01 Dicembre04:40:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Valconca: nuovo servizio a chiamata 'Concabus'

Morciano | 22:51 - 05 Febbraio 2009

Una nuova e interessante proposta per spostarsi in Valconca con i mezzi pubblici arriva dalla Provincia di Rimini che, in collaborazione con Agenzia Mobilità, con i sindacati SPI CGIL, FNP CISL, UILP UIL e con il contributo della Regione Emilia Romagna, ha voluto e realizzato il servizio a chiamata “CONCABUS”. Il nuovo servizio di trasporto a chiamata, che va a potenziare dal prossimo 9 febbraio l’attuale offerta di trasporto pubblico nel bacino della Valconca, rende possibile il collegamento di tutti i comuni collinari intorno a Morciano (Gemmano, Mondaino, Montecolombo, Montefiore Conca, Montegridolfo, Montescudo, Saludecio, San Clemente) tutti i giorni feriali – sabato compreso - dalle ore 7.00 alle ore 18.00. Il servizio è accessibile anche da parte di utenti in carrozzella.La gestione del servizio è effettuata in associazione dalle imprese G.A.M. e S.A.M. Gli operatori, che rispondono dalle ore 8 alle 12 di tutti i giorni feriali al n. 0541-648058, ricevono prenotazioni per le corse da effettuarsi nei tre giorni successivi.

Le fermate servite dal CONCABUS sono circa 400, ciascuna contrassegnata dal logo CONCABUS e dal codice identificativo di fermata (composto da una lettera e due cifre, es. M01). Il capolinea principale è situato a Morciano in P.zza Risorgimento, dove ogni ora transitano i mezzi CONCABUS permettendo la coincidenza con le linee 124 (Rimini-Riccione-Morciano) e 134 (Cattolica-San Giovanni-Morciano). Al CONCABUS si accede con i biglietti (e gli abbonamenti) di Agenzia Mobilità, in vendita presso le rivendite autorizzate che espongono la vetrofania Bus Ticket. Il biglietto - valido una sola corsa – è acquistabile anche a bordo al prezzo di euro 2,00.

< Articolo precedente Articolo successivo >