Sabato 28 Novembre00:15:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Urbino: comincia la rassegna cinematografica Italia che cambia

Cultura Urbino | 11:31 - 05 Maggio 2008 Urbino: comincia la rassegna cinematografica Italia che cambia

Con la proiezione del film 'Bellissima' di Luchino Visconti, comincia oggi  nella sala cinema dell'Istituto di Comunicazione e Spettacolo, la rassegna "L'Italia che cambia. Il mutamento sociale in cinque film". La rassegna proseguira' il 6 maggio con "La dolce vita" (1960) di Federico Fellini; il 12 maggio con "Divorzio all'italiana" (1961), di Pietro Germi; il 13 maggio con "Il sorpasso" (1962) di Dino Risi e infine, il 19 maggio, con "Le mani sulla citta'" (1963) di Francesco Rosi. Si tratta di film memorabili, che per spessore culturale, valore estetico e sociologico, hanno lasciato un segno indelebile nella cultura italiana del Novecento, sapendo riflettere e interpretare un Paese, nel decennio tra gli anni Cinquanta e i primi anni Sessanta, alla ricerca della propria identita'. L'iniziativa, organizzata dall'Istituto di Comunicazione e Spettacolo della facolta' di Sociologia dell'universita' di Urbino, si collega ad un progetto piu' ampio 'Cento film e un Paese, l'Italia', lanciato durante le Giornate degli Autori, alla Mostra del Cinema di Venezia, finalizzato alla protezione, al restauro e alla diffusione, soprattutto fra i giovani, di 100 film italiani, scelti tra il 1942 e il 1978, che rappresentano una parte importantissima del nostro patrimonio culturale, storico e di costume.