Mercoledì 01 Dicembre22:27:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Una mattonella a ricordo delle leggi razziali:forti le critiche

Cronaca Pesaro | 16:59 - 04 Febbraio 2008 Una mattonella a ricordo delle leggi razziali:forti le critiche

Sul selciato di Piazza del Popolo, a Pesaro, apparirà una mattonella che riporta la prima pagina del Resto del Carlino del 1938 con un titolo d’apertura a caratteri cubitali sulle leggi razziali promulgate da Mussolini. Questa operazione, avallata dall’amministrazione comunale, è stata fortemente criticata, il direttore della sezione del Resto del Carlino pesarese commenta: "E' una vergogna che a sessantacinque anni dalla caduta del fascismo, si continui a fomentare l’odio politico che, ancora oggi, è il lievito principale della spaccatura profonda che sta affossando il Paese. In Italia non c’era allora la libertà di stampa e tutti gli organi d’informazione, indistintamente, venivano sottoposti alla censura fascista esercitata dal famigerato Minculpop. E’ vergognoso che il nostro giornale debba ancora adesso essere considerato l’unico capro espiatorio: già successe alla fine della guerra, quando la testata del Carlino, a differenza delle altre, venne sospesa e sostituita dal Giornale dell’Emilia."

< Articolo precedente Articolo successivo >