Giovedý 24 Settembre04:15:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Una lanternata in mare per il dialogo tra culture

Sociale Pesaro | 17:49 - 19 Maggio 2008

Una “lanternata” in mare per accendere un faro di speranza a favore del dialogo tra culture. Si svolgerà giovedì 22 maggio, alle ore 21, al Porto di Pesaro, a conclusione della prima giornata di iniziative per la “Settimana dei diritti umani e del dialogo tra le culture” in programma fino al 28 maggio prossimi.
Le iniziative messe a punto dalla Provincia e dalla Regione Marche prenderanno il via, giovedì mattina, con un convegno alle ore 9 nella sala “Adele Bei” della Provincia dal titolo “Immigrazione, diritti umani e dialogo tra le culture nell’area Euro Mediterranea”, a cui porteranno il saluto il presidente della Provincia Palmiro Ucchielli, il presidente del consiglio regionale Raffaele Bucciarelli e l’assessore provinciale alla Cooperazione internazionale Renzo Savelli. Seguirà la presentazione di un’indagine Eurispes sugli atteggiamenti degli abitanti della provincia di Pesaro e Urbino nei confronti degli immigrati, che verrà presentata dal presidente di Eurispes Marche Camillo Di Monte, per poi lasciare il posto a Paolo Morozzo della Rocca dell’Università di Urbino (“Convivere per lo sviluppo: i molti livelli delle politiche dell’integrazione”) e a testimonianze di immigrati. Nel pomeriggio sono previsti gli interventi di Laura Boldrini dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (“Mediterraneo, la nuova frontiera umanitaria”), Giuseppe Giliberti dell’Università di Urbino (“Valori umani e dialogo euro-mediterraneo”), Vittorio Calaprice della Rappresentanza in Italia della Commissione europea (“2008, Anno europeo del dialogo interculturale”), con nuove testimonianze di immigrazione e conclusioni dell’assessore provinciale Renzo Savelli.
Per concludere la serata al Porto con la “lanternata”. Info e adesioni: tel. 0721/359324