Marted́ 27 Luglio14:59:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ubriachi al volante provocano incidenti a Rimini

Cronaca Rimini | 15:22 - 08 Settembre 2008 Ubriachi al volante provocano incidenti a Rimini

Ubriachi al volante hanno provocato incidenti, poi, quando sono arrivati i carabinieri, si sono rifiutati di sottoporsi all'etilometro. E' successo per ben due volte la scorsa notte nel Riminese. Protagonisti due automobilisti, un dirigente d'azienda e un operaio, che hanno guadagnato così una denuncia per guida in stato di ebbrezza alcolica e rifiuto di sottoporsi ai relativi accertamenti. Il primo ad incappare nel controllo dei carabinieri è stato un ucraino di 27 anni, operaio domiciliato a Rimini, che mentre era alla guida della sua Fiat Uno, a causa di un'eccessiva assunzione di alcol, ha perso il controllo del mezzo, andando ad urtare la recinzione di un'abitazione. L'uomo si è rifiutato di sottoporsi al test etilometrico. Cosa che non ha fatto invece un autista pesarese di 28 anni, risultato positivo con tasso alcolemico di 1,79g/l e 1,95g/l alla seconda prova. A Riccione invece, a rifiutarsi di sottoporsi al test è stato un dirigente d'azienda di 47 anni di Misano Adriatico. L'uomo, alla guida di un'Audi A6 intestata ad una società di San Marino, ha perso il controllo dell'auto andando a sbattere, danneggiandole, contro sei auto e una moto parcheggiate in via Carpi. Anche lui è stato denunciato.

< Articolo precedente Articolo successivo >