Luned́ 01 Marzo02:26:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tutela dell'ambiente adriatico. Se ne e' parlato a Rimini

Ambiente Rimini | 10:53 - 25 Gennaio 2011 Tutela dell'ambiente adriatico. Se ne e' parlato a Rimini

L’Emilia-Romagna conferma il suo impegno alla guida della strategia integrata per la tutela dell’ambiente nell’area dell’Euroregione adriatica.
Lo ha ribadito a Rimini l’assessore all’ambiente e riqualificazione urbana Sabrina Freda, nel corso della recente riunione – la quinta - della Commissione per la tutela dell’ambiente dell’Euroregione, a cui anche gli altri membri della Commissione hanno partecipato con proposte e condivisione di esperienze, idee e progetti per rinnovare l’impegno sugli obiettivi comuni.
Dei due progetti già avviati grazie al lavoro della Commissione, Shape è coordinato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito del Programma comunitario transfrontaliero Ipa Adriatico che lo ha appovato e finanziato con un contributo di quattro milioni di euro. “Shape” ha l’obiettivo di promuovere una gestione sostenibile dell’ambiente marino-costiero, coinvolgendo tutti i Paesi dell’area adriatica.
L’altro progetto, guidato dalla Regione Puglia, si chiama Alterenergy e intende sviluppare modelli replicabili di gestione sostenibile delle risorse energetiche nelle piccole comunità adriatiche, con particolare attenzione verso l’armonizzazione legislativa in campo energetico e l’ottimizzazione del mercato energetico adriatico.
Sono in fase di elaborazione altri progetti che verranno presentati nei vari programmi comunitari. La linea della Commissione mira a condividere e integrare le idee in progetti di ampio respiro in termini di partenariato e contenuti, perseguedo obiettivi di livello strategico e cercando una maggiore incisività delle scelte politiche adottate nell’intero bacino Adriatico. 

< Articolo precedente Articolo successivo >