Martedì 24 Novembre18:21:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Turquoise presidiato contro gli abusivi

Turismo Rimini | 16:23 - 02 Luglio 2008

La spiaggia del Turquoise di Rimini é diventata a tutti gli effetti il primo stabilimento balneare 'presidiato' contro venditori e massaggiatori abusivi, ed altre presenze indesiderate, grazie al nuovo servizio di vigilanza attivato su tutto l'arenile. "Era uno dei nostri obiettivi - afferma l'imprenditore Massimo Pierotti, fondatore e proprietario del Turquoise Beach Club - fornire un servizio di sicurezza non solo notturno per la tutela del Club, ma anche diurno per tenere lontane tutte quelle figure irregolari ed indesiderate, permettendo alla nostra clientela di vivere il Beach Club nella massima serenità e tranquillità. Il Turquoise Beach Club è stato recentemente celebrato dai media nazionali ed esteri, fra i quali citiamo il noto settimanale londinese The Sunday Times, nella top ten delle 10 migliori spiagge europee e ritengo che nella ricerca continua di servizi ed innovazione che il nostro staff svolge quotidianamente per aumentare gli standard qualitativi offerti, l'attività di vigilanza diurna sia un elemento fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi prefissati"