Domenica 27 Settembre00:40:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Turista ceca trovata morta nel riminese

Cronaca Rimini | 13:11 - 23 Settembre 2007 Turista ceca trovata morta nel riminese

Il corpo di una donna  stato ritrovato ieri pomeriggio in un appezzamento di terreno incolto adiacente a via Carli, a Bellariva di Rimini.  La donna  stata identificata la scorsa notte dai carabinieri del Reparto Operativo, che hanno acquisito diverse testimonianze: si tratta di una cittadina della Repubblica Ceca, Anna Katolicka di 72 anni, turista scomparsa la sera del 17 settembre scorso. Il corpo non presentava evidenti segni di violenza: non aveva ecchimosi, nè segni di colpi o tagli, ma presentava già i primi segni della decomposizione. Era vestita, anche se mancavano le scarpe e la borsa. La donna, che era in Italia per un viaggio organizzato, era scomparsa lunedì sera a Rimini, dove era stata vista per l'ultima volta nei pressi del delfinario. A denunciarne la scomparsa, la mattina successiva ai carabinieri, erano stati gli altri partecipanti al gruppo, che avevano invano aspettato che la donna tornasse in albergo nella notte. Al momento non ci sono elementi evidenti, spiegano gli investigatori, che facciano pensare a un omicidio, ma desta qualche perplessità il fatto che il corpo sia stato ritrovato in un punto che si trova a cinque-sei chilometri di distanza dall'ultima zona in cui la donna  stata vista in vita. I carabinieri stanno quindi indagando per ricostruire gli ultimi movimenti della donna, mentre ulteriori indicazioni arriveranno dall'esame autoptico, previsto per gli inizi della settimana entrante e già disposto dal pm della Procura di Rimini Luca Bertuzzi.