Sabato 05 Dicembre22:51:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Turismo: Sacconi ha mantenuto impegni con Rimini

Turismo Rimini | 16:47 - 01 Luglio 2008

"Il ministro Sacconi ha mantenuto gli impegni assunti in campagna elettorale con le associazioni di categoria e le organizzazioni sindacali riminesi e romagnole, per una legislazione del lavoro a sostegno del turismo". Lo sostiene Sergio Pizzolante, deputato riminese del Pdl. "E' stato risolto - ha detto - l'annoso problema dell'apprendistato stagionale, con l'eliminazione del limite minimo di due anni per attivare un contratto di apprendistato. E' stato ripristinato il lavoro a chiamata e sono stati introdotti i buoni lavoro per gli studenti (regolarmente iscritti a scuole o università), durante il periodo di vacanza. Nel mondo del turismo c'era moltissima attesa. Sacconi ha colto l'idea di fare di Rimini e della Romagna, principali industrie turistiche d'Europa, il modello per sperimentare nuove forme di flessibilità del lavoro, finalizzate all' Industria dei Servizi.E' un'opportunità per Rimini e la Romagna che diventano un punto di riferimento nazionale. E' un'opportunità per le nostre imprese, per le famiglie, per i ragazzi. E' l'affermazione del principio che il luogo migliore per la formazione dei nuovi lavoratori e dei nuovi imprenditori, è l'Impresa stessa".