Sabato 04 Aprile01:25:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tre mesi di concerti jazz in Emilia Romagna

ASCOLTA L'AUDIO
Spettacoli Rimini | 08:49 - 20 Febbraio 2008 Tre mesi di concerti jazz in Emilia Romagna

Tappe in oltre venti città per quasi tre mesi di concerti, dal 29 febbraio al 17 maggio: è la nuova edizione di 'Crossroads', il festival itinerante promosso da Jazz Network, con l'assessorato alla cultura della Regione Emilia-Romagna ed altre istituzioni, che presenta nomi affermati accanto ad artisti emergenti e progetti pensati per l'occasione. Il primo concerto sarà al Teatro Petrella di Longiano (FC) con l'omaggio a Charles Mingus proposto dai Quintorigo, band che si muove tra pop, rock e jazz. Tra gli altri appuntamenti spicca quello con la cantante americana Dianne Reeves, che si esibirà in quintetto al teatro Asioli d Correggio (RE) il 5 aprile, nel debutto del suo tour europeo. La sera seguente, l'Asioli ospiterà una band di culto, il trio di John Medeski organo e pianoforte, Billy Martin batteria e Chris Woods basso. Tra i molti nomi italiani, il trombettista Paolo Fresu sarà presente con tre progetti: a Rubiera (RE) il 2 marzo con il danzatore e coreografo Giorgio Rossi, a Russi (Ra) il 30 marzo in duo con il cantautore Gianmaria Testa, a Ravenna con 'Mare nostrum' (3 maggio) insieme al fisarmonicista Richard Galliano ed al pianista svedese Jan Lundgren. Tre saranno anche gli appuntamenti con Enrico Rava: il 27 marzo a Rimini con una produzione originale in sestetto, resa unica dalla presenza del trombonista americano Roswell Rudd; il 13 aprile a Correggio con un ottetto ricco di giovani solisti, l"Enrico Rava Special Edition'; il 10 maggio, ancora a Correggio, con 'Chet Mood', un omaggio a Chet Baker assieme a Philip Catherine chitarra, Riccardo Del Fra contrabbasso e Aldo Romano batteria. Cartellone completo su www.crossroads-it.org o www.erjn.it Info sulle prevendite: 0544/405666-408030, mail: ejn@ejn.it

ASCOLTA L'AUDIO