Venerd́ 27 Novembre00:27:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Torna il pesce nostrano sui banchi del mercato ittico

Attualità Pesaro | 16:36 - 19 Giugno 2008

Da venerdì, al mercato ittico, pesce in quantità e nessun rincaro di prezzo: lo assicura il presidente provinciale Assoittici Confesercenti Daniele Bocchini che spiega: "Giovedì, nel primo giorno di mercato dopo la fine della protesta, era disponibile una quantità di prodotto piuttosto scarsa, perché non tutti i pescherecci avevano fatto ancora
rientro in porto, cosa che ha determinato, inevitabilmente, qualche lieve ritocco dei prezzi verso l'alto. Da venerdì, invece, tutto tornerà alla normalità: la quantità di pescato disponibile sarà abbondante e, soprattutto, non ci sarà alcun rincaro, ma un ritorno ai prezzi applicati prima dello sciopero". "Speriamo che la misura tampone prospettata alla marineria dalle istituzioni competenti -aggiunge Ilva Sartini segretaria Confesercenti
di Fano- scongiuri altre forme di protesta che in questo periodo dell'anno, in particolare, arrecherebbero un danno enorme agli operatori e ai turisti".