Luned́ 29 Novembre04:09:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Titolare ristorante picchiato e rapinato

Cronaca Cesena | 17:11 - 17 Gennaio 2009

Sapevano che, dopo la chiusura del locale, sarebbe uscito da una porta secondaria del suo ristorante e che in tasca aveva l'incasso della serata,circa 7.000 euro. Così la scorsa notte, poco dopo le 2, due nordafricani, a viso scoperto e senza armi, hanno rapinato Bruno Illotta, 59 anni, abitante a Forlì e da 26 anni titolare insieme alla famiglia del ristorante 'Quel Castello' a Diegaro di Cesena, uno dei locali più noti della città. L'uomo aveva già spento tutte le luci e insieme a una collaboratrice stava uscendo quando, nel buio, si è trovato davanti un uomo massiccio che con uno spintone l'ha ributtato all'interno della saletta, a terra, e ha urlato in un italiano molto stentato che voleva i soldi. Vicino aveva un complice che però non è entrato in azione. La donna invece è stata afferrata per un braccio e spinta su una sedia dove è rimasta, immobile e spaventata. Illotta, che è stato anche colpito con alcuni schiaffi alla testa, ha risposto che avrebbe subito consegnato il denaro e cosi è stato: aveva infatti in tasca circa 7000 euro. Il titolare del locale e la sua dipendente sono poi stati legati in modo sommario con del nastro adesivo (si sono poi liberati facilmente), mentre i due banditi sono fuggiti a piedi. Le indagini sono condotte dal Commissariato di Polizia di Cesena.

< Articolo precedente Articolo successivo >