Sabato 22 Gennaio09:40:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Spettacolo "Alice nel castello delle meraviglie"

Spettacoli Riccione | 11:20 - 31 Luglio 2009

Emozioni, colori, suoni e parole al Castello dei Ragazzi (Castello degli Agolanti) di Riccione per un intenso fine settimana in compagnia delle rassegne promosse dall’Assessorato alla Cultura, alla Pace e alle Politiche Giovanili e dal Servizio Musei e Archivi Storici del Comune di Riccione.
Sabato 1° agosto la rassegna di teatro ragazzi Marcondirondirondello porta sul palco i beniamini del pubblico che ogni estate affolla gli Agolanti: i Fratelli di Taglia. In scena Giovanni Ferma e Patrizia Signorini per il nuovo spettacolo: Alice, ispirato a Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll. Quella di Alice è un’avventura fantastica in un mondo straordinario e pieno di personaggi divertenti. Tutto comincia con la caduta in un pozzo e prosegue con diversi incontri sorprendenti a metà tra il sogno e il gioco. A differenza di tante favole scritte in quel periodo (siamo a metà del 1800) questa storia non ha una morale, bensì è un inno alla fantasia e al sogno. Ed anche nella trasposizione teatrale dei Fratelli di Taglia Alice vive di fantasia pura. Attraverso la magia del Bianconiglio viene travolta da quello che succede e, insieme a lei, anche gli spettatori rimangono coinvolti nelle sue avventure e nei suoi pensieri grazie ad uno spettacolo nel quale accadono cose assurde, impensabili nella vita di tutti i giorni (rese reali grazie a sorprendenti effetti scenici). Quante volte ci siamo soffermati a pensare a come sarebbero state le cose se avessimo effettuato un'altra scelta? Se avessimo svoltato l’angolo o non l’avessimo fatto…avremmo potuto incontrare una persona che ci avrebbe cambiato la vita oppure non sarebbe cambiato nulla? Si vive una volta sola, non ci possono essere termini di paragone con altre vite ed ogni scelta deve essere fatta col cuore, col cervello e con un pizzico di audacia. E’ questo il sogno di Alice…
Domenica 2 agosto appuntamento fuori programma della rassegna di musica dal vivo Rockastle. Dopo il rinvio del concerto del 10 luglio causa maltempo i Sound Project ci riprovano. Scenderanno nuovamente nell’arena all’ombra del Castello per proporre il loro fedele tributo ai suoni e alle atmosfere dei grandi Pink Floyd. I Sound Project sono in otto, tutti riminesi, uniti dalla comune passione per la musica del Floyd che li ha fatti diventare una delle più affermate tribute band dello storico gruppo. Al pubblico di Riccione proporranno una chicca da veri intenditori: l’esecuzione integrale dell’album The Dark Side of The Moon – il più grande e duraturo successo discografico di tutti i tempi – e i brani più conosciuti di altre storiche produzioni come Animals, Wish you where here e The Wall. Un live show che ripercorrerà i fasti delle migliori esecuzioni dal vivo del gruppo inglese grazie alla strumentazione vintage (come l’organo Hammond, le chitarre Fender e Stratocaster, la Steel Guitar) ed effetti tra i più amati dagli appassionati floydiani. Altri punti di forza del gruppo sono la qualità del suono e le parti vocali di grande impatto grazie all’utilizzo di quattro voci contemporaneamente. Sul palco Renzo Morri (voce), Sophie Rossini (voce e cori), Mauro Idili (basso), Luca Marzaloni (batteria, percussioni, sax, flauto, voce e cori), Claudia Ciuffoli (piano e tastiere), Stefano Ripa (organo Hammond e tastiere), Carlo Calderano (chitarra elettrica, voce e cori), Massimo Marzaloni (chitarra elettrica e acustica). A disposizione del pubblico anche un punto di ristoro.
Per tutto il fine settimana sarà possibile visitare, all’interno del Castello, la mostra I Quattro Elementi. Fuoco con le opere degli illustratori per ragazzi selezionati dalla Giuria del quarto Concorso Internazionale Illustrissimi. In esposizione le opere del primo classificato Stefano Arici (Il cacciatore d’incendi), della seconda classificata Elisa Santellani (Proibito) e dei due menzionati Lara Norscia (Fuoco magico, un gioco di prestigio) e Alessandro Adelio Rossi (I love Zuperhero) assieme alle illustrazioni degli altri partecipanti selezionati per la mostra: Paola Abeni, Gaia Bernasconi, Maria Elena Bompani, Maria Boutylina, Andrea Camiar, Daniele Campopiano, Samantha Ceccobelli, Margherita Cenni, Ariela Coco, Federica de Ruvo, Serena Ferrari, Isabella Galeazzi, Sara Garagnani, Cecilia Latella, Alice Lotti, Marina Marinelli, Tullia Masinari, Georgia Matteini Palmerini, Camilla Muccioli, Laura Ponti, Valeria Tomasi.La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 16 agosto dal giovedì alla domenica dalle 20.00 alle 23.00. Ingresso libero. 

< Articolo precedente Articolo successivo >