Venerd́ 18 Settembre11:54:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Spaccio eroina in scuole cesenati, due arresti

Cronaca Cesena | 15:20 - 22 Maggio 2008 Spaccio eroina in scuole cesenati, due arresti

La Guardia di Finanza della Compagnia di Cesena, in collaborazione con l'ufficio Anticrimine del Commissariato, ha eseguito due arresti legati al traffico di droga, in particolare eroina (sequestrati circa 15 grammi per 27 dosi)probabilmente destinata anche al mercato delle scuole superiori cesenati. Tutto è partito quando sia i finanzieri che i poliziotti hanno notato movimenti sospetti in un'abitazione a Diegaro proprio di fronte alla caserma della Guardia di Finanza di Cesena. Una serie di appostamenti e pedinamenti congiunti hanno fatto poi scattare l'operazione lunedì scorso. Prima sono scattate le manette per Maicol Muratori, 20 anni, cesenate, noto come tossicodipendente, che al volante della sua Opel Tigra è stato bloccata sulla via Emilia, dopo che aveva lasciato l'abitazione di Marco Fabbri, 27 anni, già conosciuto dalle forze dell'ordine per reati legati alla droga. Nell'auto di Muratori, finanzieri e poliziotti hanno trovato, nascosti sotto il sedile, 7,1 gr. di eroina (per 16 dosi). Subito dopo le forze dell'ordine si sono recate appunto a casa di Fabbri a Diegaro e qui, in un cassetto, sono stati trovati e sequestrati 7,5 grammi di eroina, un bilancino, un coltello. I due sono stati arrestati per possesso a fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Entrambi sulla carta di identità risultano operai, ma la loro attività, secondo gli investigatori è ben altra anche se al momento pare che il ventenne lavorasse come muratore.