Luned́ 01 Marzo07:34:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Smercio droga, arresti a Ravenna e Riccione

Cronaca Rimini | 17:08 - 17 Gennaio 2011 Smercio droga, arresti a Ravenna e Riccione

Quattordici persone denunciate, di cui dieci arrestate in esecuzione ad altrettante ordinanze di custodia cautelare in carcere, una vincolata all'obbligo di dimora, e diversi chili di droga sequestrati. E' il bilancio di un'operazione antidroga della guardia di finanza di Ravenna  iniziata a fine 2008 e portata a termine in mattinata con le notifiche dei provvedimenti restrittivi. Tre degli accusati erano già detenuti a Ravenna e Chieti, gli altri sono stati rintracciati a Ravenna, Riccione e Borghi. Solo in un caso la misura cautelare è stata limitata all'obbligo di dimora nel comune di Sogliano al Rubicone. L'inchiesta ha permesso di smantellare un gruppo di spacciatori composto da sette tunisini, due albanesi, un francese, uno slavo e tre italiani che avevano imbastito il loro giro tra Ravenna e Rimini. E di sequestrare due chili di cocaina - di cui uno pronto per essere immesso sul mercato in corrispondenza delle feste di capodanno - e un chilo di eroina. In totale le persone arrestate in flagranza di reato nel corso delle indagini erano state dieci, mentre altre otto erano state denunciate a piede libero. Infine le fiamme gialle hanno segnalato nove extracomunitari senza il permesso di soggiorno identificati durante le verifiche antidroga.

< Articolo precedente Articolo successivo >