Domenica 05 Dicembre07:05:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

S.Marino verso l'Expo di Shanghai

Repubblica San Marino | 18:23 - 13 Febbraio 2009

Seconda riunione per il Comitato Consultivo per l'Expo di Shanghai previsto dall'apposito Decreto delegato, con i membri nominati dal nuovo Governo sammarinese. Il Comitato Consultivo ha il compito di coadiuvare il Commissario Generale nelle attività relative alla partecipazione all'Expo, in particolare nelle fasi preparatorie. Il Commissario Generale Mauro Maiani ha illustrato i passi finora compiuti per organizzare la partecipazione e sul tema espositivo del Padiglione sammarinese, che verterà sul concetto di San Marino quale 'Citta'-Statò testimonianza unica al mondo di una Repubblica indipendente e sovrana da più di 1700 anni e della relazione con il suo territorio e con il proprio sistema economico-produttivo, con un particolare focus sul turismo. Il Padiglione sammarinese sarà situato nella zona riservata ai piccoli Stati europei, vicino a Malta e Cipro, e avrà una superficie di 324 mq. Il Commissario ha poi informato i membri sui prossimi passi per completare l'iter di partecipazione: dalla progettazione del Padiglione alla selezione di un'agenzia di comunicazione sammarinese cui affidare tutta la comunicazione del padiglione, e la realizzazione del catalogo del padiglione e degli stampati coordinati. E' prossima l'emissione di un francobollo, 'Verso Shanghai 2010' che riproduce in primo piano il moderno skyline di Pudong, il distretto finanziario della nuova Shanghai. Un'altra emissione filatelica è in programma per il 2010, per celebrare la partecipazione di San Marino all'Expò con un proprio Padiglione. Il Segretario di Stato per il Turismo Fabio Berardi, a margine dei lavori del Comitato, ha sottolineato "la grande importanza che riveste la partecipazione di San Marino a questo evento di portata universale, che vede confermati a tutt'oggi 185 Paesi e 46 Organizzazioni Internazionali. L'Expò di Shanghai rappresenta una formidabile vetrina per San Marino e per il suo sistema Paese sia verso il mercato cinese che per i 70 milioni di visitatori dell'Expo. Avremo anche una nostra giornata dedicata espressamente dall'Expo a San Marino, che è stato fissato per il 4 giugno 2010, nel quale potremo presentare il nostro Paese e le sue eccellenze ad un'audience privilegiata".

< Articolo precedente Articolo successivo >