Sabato 31 Luglio22:53:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si spaccia per il fratello per evitare una denuncia

Cronaca Rimini | 15:57 - 23 Settembre 2008

Per evitare una multa ha tentato di farsi passare per il fratello. Un autista riminese e’ stato fermato ieri pomeriggio dalla polizia stradale di Riccione nei pressi di via Varisco a Rimini perche’ non indossava la cintura. Alla richiesta di esibire la patente, l’uomo rispondeva di averla dimenticata in ufficio. Insospettiti dal nervosismo crescente del conducente, i militari gli hanno detto di farsi portare i documenti da qualcuno. Poco dopo il padre si e’ presentato con un passaporto ma la foto non somigliava all’autista. Dopo molte insistenze il giovane ha dichiarato le sue vere generalita’ dicendo di aver detto il nome del fratello perche’ la sua patente e’ sospesa fino al prossimo gennaio per guida in stato di ebbrezza . E’ stato arrestato per sostituzione di persona e per aver fornito false generalita’. Il padre e’ stato denunciato per favoreggiamento.

< Articolo precedente Articolo successivo >