Luned́ 01 Marzo17:55:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si finge cittadino comunitario esibendo un finto documento

Cronaca Rimini | 15:31 - 04 Gennaio 2011 Si finge cittadino comunitario esibendo un finto documento

Nonostante un decreto di espulsione ed un ordine di allontanamento dal territorio nazionale emessi dal Prefetto e dal Questore di Rimini il 20 novembre 2010, non si allontana dal paese e mente agli uffici immigrazione di Rimini, giurandosi cittadino comunitario esibendo una finta carta d'identità rumena. Questo quanto accaduto al 22enne moldavo arrestato dai carabinieri di Misano Adriatico il 2 gennaio perché risultato, durante un controllo, inottemperante ai decreti sopraindicati. Nel tentativo di farla franca, il giovane, una volta recatosi agli uffici immigrazione della Questura di Rimini, ha mostrato una carta d'identità rumena, giurando di essere un cittadino comunitario. Dopo un approfondito controllo da parte della Polizia, il documento è risultato esser falso ed il ragazzo, di provata cittadinanza moldava, è stato accompagnato alla frontiera aeroportuale di Ancona, per l'imbarco ed il conseguente rientro in patria.

< Articolo precedente Articolo successivo >