Sabato 19 Settembre04:10:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Serie B: Pisa, prossimo avversario del Rimini

Sport Rimini | 14:35 - 09 Maggio 2008 Serie B: Pisa, prossimo avversario del Rimini

Ultima chiamata playoff per il Rimini, chiamato all’impresa all’Arena Garibaldi contro il Pisa rivelazione, anche se l’eventuale sconfitta dei nerazzurri lascerebbe ancora un margine consistente di 5 punti. Il rendimento del Pisa in questa primavera è stato al di sotto delle attese: l’ultima vittoria nel big match contro l’Albinoleffe, datato 15 marzo. Sono seguite otto partite senza vittoria e due sconfitte sonanti in trasferta contro Piacenza ed Avellino.

Qualche opinionista sostiene che sia una strategia di Ventura per conservare le forze in vista dei playoff. A complicare i piani dell’allenatore sono intervenuti però gli inaspettati e lunghi infortuni capitati ad Alessio Cerci e Vitaliy Kutuzov, due giocatori fondamentali nelle scacchiere dell’ex mister di Verona e Napoli, che salteranno gli spareggi di fine stagione. In questo rush finale Ventura si aggrappa così ai gol del bomber Ignacio Castillo, 19 marcature in 37 partite. Contro il Rimini possibile ritorno al 4-2-3-1, con Castillo supportato dal brasiliano Juliano: l’emergenza attacco è totale per il Pisa, che deve rinunciare anche al giovane Titone e all’ungherese Peter Rajczi, che ad Avellino ha accusato uno stiramento del crociato procurato dalla distorsione al ginocchio. In panchina rimane Corrado Colombo, arrivato a gennaio dallo Spezia, anch’egli limitato da problemi fisici.

Più abbondanza a centrocampo, nonostante l’assenza di Edoardo Braiati, altro punto fermo dell’undici titolare, ai box per un leggero problema alla spalla. Recuperabile invece Gael Genevier, il regista francese che ha ben impressionato nella prima stagione da titolare. Ai lati agiranno invece l’ottimo Emanuele D’Anna e il guizzante Nicola Ciotola, bocciato invece per ora il brasiliano Gabionetta, ingaggiato a gennaio dal Varese. Gabionetta si siederà in panchina, mentre Adrian Mezavilla, ex Cesena, è favorito rispetto all’ex modenese Carlo Luisi per la sostituzione di Braiati.

In difesa ritornerà Trevor Trevisan, a riposo nella trasferta ad Avellino, che riprenderà il suo posto da centrale al fianco di capitan Raimondi. A destra ballottaggio fra Patrice Feussi e Stefano Lorenzi.


Probabile formazione del Pisa (4-2-3-1): Morello – Feussi (Lorenzi) Trevisan Raimondi Zavagno – Genevier Mezavilla – D’Anna Juliano Ciotola – Castillo

In panchina: Padelli, Lorenzi (Feussi), Viviani, Zoppetti, Luisi, Gabionetta, Colombo


Riccardo Giannini