Venerd́ 25 Settembre18:03:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Serie B: il trionfo del Bologna

Sport Emilia Romagna | 12:02 - 02 Giugno 2008 Serie B: il trionfo del Bologna

Grazie ad un rigore di Marazzina, il Bologna sconfigge il Pisa con la testa ai playoff (numerosi i giocatori risparmiati da mister Ventura in vista di mercoledì) e conquista il secondo posto, che significa promozione diretta in Serie A.

I Felsinei precedono di un punto in classifica il Lecce e possono dare il via ai festeggiamenti: la promozione era stata messa a rischio dalle inopinate sconfitte in casa di Albinoleffe e Grosseto, ma il reinserimento in squadra del gioiellino Di Gennaro, già promesso sposo del Genoa, e le brillanti prestazioni di Dino Fava, due reti contro Mantova e Messina - il riscatto dopo una stagione anonima - hanno permesso ai rossoblu di riprendersi la seconda piazza, grazie anche alla clamorosa sconfitta del Lecce nel derby pugliese con il Bari.

Grande protagonista della promozione il bomber Massimo Marazzina, vero trascinatore a suon di gol (22 in 40 partite). Assieme a lui l'inappuntabile Mingazzini, il regista Carrus, faro della manovra, il baluardo difensivo greco Vangelis Moras e l'ex riminese Valiani, imprescendibile nel 4-4-2 di Arrigoni. Il tecnico di Borello aveva iniziato la stagione presentando il Bologna con il 4-3-1-2 con Adailton dietro le punte, ma i guai fisici del brasiliano lo hanno poi convinto a ripiegare su un più prudente 4-4-2.

Dopo i festeggiamenti al Dall'Ara, tifosi festanti in Piazza Maggiore e sfilata degli eroi della promozione su un pullmann scoperto.

Riccardo Giannini