Luned́ 01 Marzo13:30:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sequestrati 1,5 milioni. A breve rinvio a giudizio per riciclaggio

Cronaca Repubblica San Marino | 09:35 - 21 Gennaio 2011 Sequestrati 1,5 milioni. A breve rinvio a giudizio per riciclaggio

Saranno presto rinviati a giudizio i responsabili del caso di riciclaggio che vede protagonista un triestino attualmente detenuto in Spagna, dove deve scontare la pena di 30 anni. E' stata sequestrata la somma di un  milione e mezzo di euro che l'italiano affidò alla finanziaria Smi per una gestione patrimoniale dinamica. Circa un anno dopo fu arrestato in Spagna per traffico di sostanze stupefacenti e proprio per sostenere le spese processuali incaricò la cognata in compagnia di un avvocato  di sbloccare la somma con una procura a suo nome. Nell'aprile 2009 i due, insieme alla moglie del triestino e un avvocato spagnolo, non riuscirono a concludere l'azione. Ci riprovarono due mesi dopo sua cognata e l'avvocato che chiesero di aprire un nuovo mandato fiduciario, ma col timore di insopettire la finanziaria, revocarono la procura. La Smi nel novembre 2009 segnalò per sospetto riciclaggio il caso, si rese possibile così l'apertura del fascicolo in dicembre e il sequestro della somma che molto probabilmente rimarrà a disposizione dello Stato. 

< Articolo precedente Articolo successivo >