Marted́ 01 Dicembre04:11:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Senza gas, luce e in condizioni igieniche precarie: chiuso un hotel riminese che osptiava anche clandestini.

Cronaca Rimini | 09:06 - 17 Aprile 2008

Scattera' tra oggi e domani l'ordinanza di chiusura di un albergo riminese le cui fatiscenti condizioni non hanno impedito al gestore di ospitare cittadini stranieri alcuni dei quali clandestini. La struttura era stata oggetto di controlli qualche giorno fa da parte dei vigili del fuoco, contattati per spegnere un principio d'incendio. I militari avevano notato le pessime condizioni dell'albergo: muffa, rifiuti, sporcizia varia, ignorate le piu' elementari regole dell'igiene nei bagni e nelle cucine oltre a diverse mancanze amministrative. Tra gli occupanti, che sborsavano circa 300 euro al mese, anche alcuni clandestini ed un pregiudicato. L'albergo e' gestito da un foggiano che ora si trova una denuncia per varie violazioni tra cui ristorazione abusiva, mancanza delle condizioni igienico sanitarie.