Mercoledý 25 Novembre22:54:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scuola Valgimigli, reciso il contratto ditta appaltatrice

Attualità Rimini | 16:50 - 24 Giugno 2008

L’assessore provinciale ai lavori pubblici Riziero Santi ha informato la Giunta Provinciale di avere dato mandato agli uffici della Provincia di avviare le procedure di rescissione del contratto con la ditta Emìni di Aversa, appaltatrice dei lavori di costruzione della nuova sede della scuola Valgimigli di Rimini.

“La sofferta decisione – spiega l’assessore l’assessore Santi – si è si è resa necessaria ed inevitabile per ragioni di mancata produttività e di grave ritardo nella esecuzione dei lavori. Nei dieci mesi dall’inizio dei lavori abbiamo seguito e spronato giornalmente il cantiere a procedere speditamente, senza esito.
Non intendiamo procedere così lentamente e non intendiamo fare attendere oltre gli studenti prima di avere una nuova sede per il Valgimigli.
Ora, accertato lo stato di consistenza dei lavori svolti e trasmessa la contestazione degli addebiti, procederemo celermente nella individuazione della nuova ditta appaltatrice, verificando la disponibilità della seconda in graduatoria ed eventualmente espletando immediatamente una nuova gara”.