Mercoledģ 04 Agosto19:21:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scoperta città romana, forse antica Cesenatico

Cultura Cesenatico | 08:41 - 13 Settembre 2008 Scoperta città romana, forse antica Cesenatico

A Cà Bufalini di Cannucceto di Cesenatico archeologi inglesi hanno trovato resti di Ad Novas, la città dell'epoca romana da cui, ne sono convinti, deriva Cesenatico. La scoperta è avvenuta nelle prime campagne a pochi passi dalla statale Adriatica. E' stata trovata una sorta di autostrada dell'epoca, larga nove metri, quella che i romani chiamavano via Consolare. E' probabile che si tratti della via Popilia. E poi ci sono i resti di una villa romana, case, possibili collegamenti con attività commerciali. Sicuramente era una città viva, florida, con molti affari. Rinvenuta anche la tomba di un giovane, probabilmente tra i 20 e i 25 anni. Nelle mappe di epoca romana, fra le città di Ravenna e Rimini c'era appunto Ad Novas, una località importante, di commercio. Dagli anni '60 ci sono reperti di epoca romana nelle campagne di Cannucceto ma soltanto quest'anno l'Università di Leicester ha ottenuto dalla Sovrintendenza il via libera per una campagna di scavi: impegnati una decina di studenti con a capo il professor Neil Christie. "Un tempo queste terre erano sommerse dal mare - ha spiegato - poi sono state bonificate dall'Impero Romano in varie epoche, come dimostra la stratigrafia della grande strada. La sepoltura del giovane scheletro risale al IV o V secolo". Gli archeologici britannici pensano di avere riportato alla luce i reperti di una cittadina che ha vissuto per 5-600 anni, fra il primo ed il sesto secolo dopo Cristo.

< Articolo precedente Articolo successivo >