Lunedý 19 Aprile06:17:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Marino vs Italia: "siamo all'embargo"

Attualità Repubblica San Marino | 15:42 - 15 Giugno 2010 San Marino vs Italia:

Con l'adozione del decreto incentivi varato dall'Italia "si vuole creare una sorta di embargo commerciale verso San Marino, violando peraltro accordi già esistenti": è la denuncia esposta oggi dal Segretario di Stato per gli Affari Esteri della repubblica sanmarinese, Antonella Mularoni. Nel corso di una conferenza stampa oggi a Roma anche il segretario di Stato all'Industria, Marco Arzilli, ha confermato che "dal primo luglio, quando entrerà in vigore il decreto incentivi ci saranno gravi problemi per l'economia reale, sana, di San Marino. Si tratta di un atto unilaterale che ci mette in difficoltà". Arzilli ha spiegato infatti che il provvedimento obbliga tutte le aziende che operano con San Marino a fare un listing delle operazioni che fanno con la repubblica. Chi non lo farà sarà costretto a pagare sanzioni elevate e incorrerà in verifiche fiscali. "Questa è una cappa per le aziende che operano da tanto con San Marino", ha aggiunto Arzilli ricordando comunque che dal 1993 il paese fa già un listing mensile delle operazioni commerciali di beni con l'Italia, "quindi l'incomprensione nasce da questo". Mularoni ha quindi messo in evidenza che "l'effetto più dirompente del decreto incentivi è quello psicologico, soprattutto dopo le dichiarazioni del ministro dell'Economia Giulio Tremonti secondo cui le aziende che operano con San Marino si troveranno la Guardia di Finanza in casa".

< Articolo precedente Articolo successivo >