Luned́ 17 Maggio11:20:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Marino: tensione fra gendarmeria e Polizia

Attualità Repubblica San Marino | 17:35 - 20 Maggio 2010

Gli apparentemente non idilliaci rapporti fra il Coordinatore del dipartimento di Polizia di San Marino, Sabato Riccio, e il Comandante della Gendarmeria, Achille Zechini, sono al centro di un'interpellanza al Governo del gruppo consiliare del Partito dei Socialisti e dei Democratici, maggiore forza di opposizione. "In relazione a voci ricorrenti nel Paese e alle numerose notizie apparse sulla stampa nelle edizioni odierne - si legge - che riportano di presunti attacchi e addirittura di pesantissime minacce prodotti dal Coordinatore del Dipartimento di Polizia, Sabato Riccio, nominato dal Congresso di Stato il 9 novembre 2009, nei confronti del Comandante della Gendameria, Achille Zechini, nominato a grande maggioranza dal Consiglio Grande e Generale; anche alla luce delle recenti polemiche sollevate dalla questione della conoscenza degli ordini di servizio (che la Gendarmeria non intende trasmettere a Riccio per ragioni di riserbo sulle operazioni in corso, ndr) chiediamo di sapere se le voci ricorrenti nel Paese e sugli organi di informazione siano rispondenti al vero". Si chiede inoltre "se il Governo ha preso iniziative per verificare lo svolgimento dei fatti; quali intendimenti intenda intraprendere il Governo per rimuovere le ragioni dell'attacco in atto e le cause che l'hanno generato, visti i metodi e le forme in cui si sarebbe manifestato, metodi e forme gravissimi e sconosciuti alla realtà sammarinese e al clima della civile convivenza di San Marino".

< Articolo precedente Articolo successivo >