Lunedì 01 Marzo13:48:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Marino, fondazione Cassa di Risparmio smentisce nomine

Attualità Repubblica San Marino | 17:45 - 21 Gennaio 2011

"Sono illazioni che vanno smentite perché infondate, dannose e possono creare inutili fibrillazioni all'esterno". Così il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Sums di San Marino, Tito Masi, ha smentito le ricorrenti indiscrezioni su una possibile imminente nomina di Gabriele Gatti, ex segretario di Stato alle Finanze sammarinese, a presidente della Cassa di Risparmio, la storica banca del Titano ancora oggi tra le più importanti. In una nota è la stessa Fondazione, in qualità di azionista unico di Cassa di Risparmio, a precisare che "tali voci risultano prive di fondamento in quanto l'incarico è attualmente ricoperto ed il mandato dell'attuale presidente scade, insieme a quello dell'intero Cda, nella primavera del 2012"; ed "essendo inoltre iniziata la fase finale della dismissione del Gruppo Delta, non appare certamente utile in questo momento un cambiamento ai vertici di Cassa di Risparmio". "Di fronte alle insinuazioni circa trattative ed accordi politici sulla nomina - continua la nota - che alla Fondazione non risultano e non avrebbero motivo d'essere, la Fondazione ribadisce la propria esclusiva competenza nella nomina degli amministratori di Cassa di Risparmio e la necessità, che dovrebbe essere da tutti condivisa, di salvaguardare l'autonomia decisionale della stessa Fondazione, anche a tutela di Cassa di Risparmio e della sua operatività".

< Articolo precedente Articolo successivo >