Marted́ 22 Settembre22:32:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Saltimbanchi e bancarelle, ospiti fissi al porto di Cattolica

Eventi Cattolica | 14:19 - 23 Luglio 2008

Il mondo dell'arte di strada si fonde con quello dell'artigianato artistico lungo la darsena di Cattolica, diventando protagonisti ogni domenica sera, fino al 14 settembre, di mercatini e spettacoli. L'occasione è 'Banchi, banchine e saltimbanchi', manifestazione promossa dal Comune della cittadina riminese e dal comitato 'Le Marine', che raggruppa negozi e locali della zona del porto. Tutte le domeniche a partire dalle 21 (tranne il 27 luglio e il 31 agosto) lungo il porto si daranno appuntamento acrobati, danzatori, fachiri, cantanti e poeti provenienti da ogni parte del mondo (dal Belgio al Cile, dalla Mongola all'Iran passando per Israele e Brasile), oltre a varie compagnie teatrali italiane. Gli artisti si cimenteranno in acrobazie su motociclette, numeri di giocoleria comica, spettacoli di musica balcanica, danze del fuoco secondo la ritualità tribale messicana o danze tradizionali mongole. Insomma un pezzo di mondo che si trasferisce per una sera a Cattolica proponendo decine di spettacoli affidati alla regia e progettazione di Luigi Russo, direttore organizzativo dello storico Ferrara busker festival. Ogni sera a esibirsi saranno quattro o cinque compagnie o artisti singoli, sempre con ingresso gratuito. Oltre agli spettacoli, il pubblico potrà godersi le bancherelle di un curioso e originale mercatino artigianale allestito lungo la darsena. Info: Comune, tel. 0541 966511 e www.cattolica.net