Mercoledì 23 Settembre23:47:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Sabato a San Leo 2°convegno Sport con Gioia

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Valmarecchia | 17:56 - 14 Maggio 2008 Sabato a San Leo 2°convegno Sport con Gioia

Sabato 17 dalle ore 9,30 presso la Fortezza della Città di San Leo si terrà il 2° Convegno “SportconGioia”.

L’Amministrazione Comunale di San Leo e l'Associazione Sportiva Junior Valmarecchia (affiliata Inter Campus), con il patrocinio della Regione Marche e della Provincia di Pesaro e Urbino, organizzano per il sabato  17 maggio 2008 dalle ore 9,30 alle ore 13,00 presso la sala del Torrione di Francesco di Giorgio Martini nella Fortezza leontina, il 2° convegno dal tema “SPORTconGIOIA: Fare squadra per fare goal  - Famiglia e Società Sportiva, insieme per formare ed educare”.

Parteciperanno al convegno:
BARBARA BENEDETTI Segretaria FIGC settore giovanile
FLORIANO MARZIALI Responsabile tecnico attività base FIGC Regione Marche
RENZO VECCHIATO  G.M. Coopsette Basket Rimini – ex Campione Nazionale
ex giocatore Serie A1 (Scavolini Pesaro, Fortitudo Bologna, Virtus Roma, Olimpia Milano)

ROBERTO BIONDI Coordinatore del sett.giovanile dell’ A.C.CESENA

Moderatore del convegno Gianluca Grassi Giornalista del Guerin Sportivo.

Saranno inoltre presenti e porteranno la loro esperienza allenatori ed ex calciatori INTER e alcuni giovani cestisti.

Dopo il riscontro positivo ottenuto lo scorso anno dalla prima edizione del convegno SPORTconGIOIA, l’argomento che viene proposto quest’anno per la discussione è il rapporto educativo della famiglia e dello sport o  meglio tra la famiglia e lo sport.

Dichiara l’assessore al Turismo del Comune di San Leo Carla Bonvicini: “Il tema da affrontare riguarda i giovani e soprattutto il loro ruolo all’interno della società, di cui dovrebbero essere parte attiva e soprattutto propositiva. Presi singolarmente i giovani d’oggi sono delle perle di ragazzi e difficilmente si comportano male, ma quando sono in gruppo scattano certe dinamiche di emulazione per essere falsi leader momentanei che può accadere di tutto. Poche sono le fonti da cui i giovani dovrebbero acquisire i giusti valori per divenire poi cittadini attenti e rispettosi delle regole democratiche che caratterizzano la società civile;  tra queste sicuramente la Famiglia, la Scuola e le Società Sportive.”

“L’incontro tra Società Sportiva e Famiglia – aggiunge il Presidente della A.S.C. Junior Valmarecchia di Pietracuta - è una grande occasione, un grande aiuto per far fronte all’odierna sfida educativa. Progettare il tempo libero è una responsabilità dell’intera comunità, che ha a cuore di occuparsi dei giovani in modo educativo e la comunità è formata anche dalle famiglie che dovrebbero essere soggetti di un progetto formativo e non solo utenti” Con le testimonianze delle esperienze di protagonisti dello sport intendiamo lanciare un messaggio alle nuove generazioni di quali siano i valori fondamentali cui la pratica sportiva educa”.
 
 Il responsabile settore giovanile junior valmarecchia Pierdomenico Gambuti.

ASCOLTA L'AUDIO