Venerd́ 05 Marzo07:35:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rugby Novafeltria: tra il fango vittoria che sfugge di mano

Sport Novafeltria | 17:21 - 11 Dicembre 2007 Rugby Novafeltria: tra il fango vittoria che sfugge di mano

Domenica scorsa al termine degli ottanta minuti regolamentari il 14 a 46 per il Cus Perugia lascia un po’ d’amaro in bocca ai ragazzi del Novarugby e a tutti i tifosi di casa. Nuovamente i guerrieri del Novarugby sono scesi in campo domenica scorsa con una formazione inevitabilmente rinnovata, a causa dei pesanti infortuni  avvenuti durante le settimane passate. Una formazione rigenerata con l’arrivo di tre nuovi ex-rugbysti provenienti dal Pesaro Rugby: Filippo  Piermaria, Enrico Leonardi e Paolo Rossini. Diverse le occasioni sprecate dai guerrieri del Novarugby che rimangono anche in inferiorità numerica a causa dell’infortunio di Murattini. Una meta annullata ai gialloblu. Al cambio di campo ci si aspetta il dilagare dei meglio attrezzati ospiti che vanno nuovamente in meta portandosi sul 34 a 0, quel gap nel punteggio sembra quasi un match point ma poi, il ’fattaccio’: splendido break della trequarti nel cuore della difesa perugina e la palla arriva a Piermaria che schiaccia in meta. Ancora una volta i guerrieri Berserkir del Novarugby hanno giocato una partita molto intensa e difficile senza farsi calpestare, tenendo costantemente a bada i perugini.

< Articolo precedente Articolo successivo >