Marted́ 29 Settembre05:20:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rubavano rame in aeroporto, uno preso due scappano

Cronaca Rimini | 16:56 - 05 Agosto 2008

Hanno rubato cavi in rame all'interno dell'aeroporto militare 'Vassura' a Miramare di Rimini. Ieri sera intorno alle 19, all'interno di un deposito di munizioni in disuso, i carabinieri hanno arrestato Giorgio Borghini, riminese di 59 anni, già noto alle forze dell'ordine, accusato in concorso con altre persone in corso di identificazione, di furto aggravato. I militari dell'aeroporto hanno segnalato al 112 la presenza di alcuni individui all'interno dell'ex polveriera. Subito sono state inviate sul posto le pattuglie dell'Arma che hanno sorpreso alcune persone mentre stavano asportando cavi in rame della rete elettrica. I militari hanno bloccato Borghini mentre due complici sono riusciti a fuggire a piedi per i campi. Sul posto sono state trovate e sequestrate due paia di tronchesi utilizzate per recidere la rete metallica posta all'ingresso dell'ex polveriera.