Sabato 28 Novembre18:03:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riviera Romagna presenta proposte a Bari

Eventi Emilia Romagna | 12:19 - 21 Aprile 2008

E' anche quest'anno all'insegna del divertimento e della spensieratezza l'offerta turistica della riviera adriatica romagnola che, oltre che sulle spiagge e sulle discoteche punta sui parchi tematici e sul connubio con l'enogastromia. Le iniziative promozionali - quest'anno incentrate sullo spot affidato al comico Paolo Cevoli e alla sua creatura, l'assessore Palmiro Cangini - e le novità della stagione 2008 sono state presentate a Bari dall'amministratore delegato dell'Apt dell'Emilia Romagna, Andrea Babbi. Forte di 3450 alberghi, per complessivi 213 mila posti letto, la riviera romagnola punta su quello che viene definito l'Eldorado del divertimento: 16 parchi che ogni anni accolgono oltre quattro milioni di visitatori e che muovono un giro di affari diretto e indiretto sui 100 milioni di euro. Molti di essi - è stato sottolineato - sono riusciti, nel corso degli anni, a diventare vere e proprie destinazioni autonome di vacanza in grado di attirare turisti grazie all'offerta 'Parco piu' hotel'. Tra le novità, il 2008 registra, tra l'altro, le inaugurazioni della nuova attrazione Reset a Mirabilandia (costo dieci milioni), creata fra le rovine di una New York apocalittica, e due nuovi quadri, con animazioni ed effetti sonori (il Porto di Genova e l'Azienda agricola emiliana) all'Italia in Miniatura. Da segnalare anche l'Adventure island di Oltremare, dove gli elementi naturali terra e acqua "si fondono, si scontrano e si mescolano", la curiosa mostra 'Storia naturale dell'innominabile: la caccà, realizzata dall'Associazione didattica museale-Museo civico di storia naturale di Milano, e la visita all'Acquario di Cattolica che con 60 esemplari di squali di 16 differenti specie è la prima struttura italiana del genere. Le presenze di turisti in Riviera provenienti dal Sud Italia, é stato infine ricordato, ammontano a oltre il dieci per cento (circa tre milioni e 400 mila) di quelle complessive dei vacanzieri italiani. Dalla Puglia, nell'ultimo anno, sono giunti un milione 220 mila visitatori.