Domenica 03 Luglio14:38:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini si'veste'con la mostra di Goldin

Attualità Rimini | 19:25 - 11 Giugno 2010

“Vestire la città di Rimini a mostra”: è questa la volontà di Marco Goldin, direttore di Linea d'Ombra Libri,  della Fondazione Carim e di Alduino Di Angelo, presidente provinciale di Confcommercio. Una sinergia iniziata proprio nella suggestiva serata del Castello Sismondo, quando si chiudeva con numeri da record l’esposizione "Da Rembrandt a Gauguin a Picasso. L'incanto della pittura". La nuova mostra che inaugurerà il prossimo 23 ottobre, "Parigi. Gli anni meravigliosi. Impressionisti contro Salon", già registra prevendite esponenziali. Prevista nella giornata inaugurale un' apertura notturna del museo dalle 20 alle 2 con momenti culturali, culinari, sconti sugli ingressi e regali offerti dagli sponsor. Viene riproposta dunque la formula vincente della”notte al Castel Sismondo”del marzo scorso,  e, promettono gli organizzatori, con tre mostre in contemporanea si cercherà un coinvolgimento totale un sistema territoriale che inglobi l’ esposizioni. In che modo ? Le vetrine esporranno manifesti e sagome inerenti alla mostra. Verrà ricoperta da una mega gigantografia il retro del Teatro Galli, sarà creato un luogo fuori dalla Rocca Malatestina per eventi culturali. Previste delle “Rimini art card”,che verranno consegnata ai visitatori per usufruire di numerosi sconti; circa 70mila i depliant che verranno  distribuiti, da settembre, negli esercizi del centro storico, dalla prossima settimana nei bagni della città. Un aperitivo dal titolo ”Passa in castello” verrà poi riproposto da tutte le attività coinvolte nel progetto fidelity card.

Guarda servizio video

di Simona Angela Gallo

< Articolo precedente Articolo successivo >
{* Smart banner Desktop *} {* Mirror Sticky Desktop *} {* Desktop *}