Lunedý 06 Dicembre22:33:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini promuove uso due ruote con Bici Plan

Ambiente Rimini | 08:16 - 20 Febbraio 2008 Rimini promuove uso due ruote con Bici Plan

Andare in bicicletta è bello e non inquina. Per questo la Provincia di Rimini ha realizzato il suo 'Bici Plan', ovvero la rete della mobilità ciclabile, che è costituita da 13 itinerari principali, per una lunghezza complessiva di 243 chilometri. Si tratta di 12 itinerari di ambito extraurbano e di una rete escursionistica a scala provinciale di 117 km. Piste ciclabili collegano Rimini a Bellaria, Cattolica, Santarcangelo, Verucchio, Dogana, Coriano, Pian della Pieve, Carasolo Ausa. Santarcangelo è collegata a Ponte Verucchio, mentre Riccione a Coriano e Morciano. Dei 126 km di itinerari extraurbani, 70 sono già esistenti o finanziati, mentre 56 sono di nuova proposta. Anche la rete escursionistica è da completare con una tratta di 53 km. Il 26% dei residenti in provincia di Rimini usano la bicicletta nel tempo libero e il 21% per muoversi, ma solo il 10% per recarsi al lavoro e il 7% per andare a scuola. Il piano ciclabile, ha detto l'assessore alla mobilità Alberto Rossini, può essere uno strumento per vincere un ritardo soprattutto culturale. "Siamo convinti che per migliorare il sistema provinciale della mobilità - ha aggiunto - occorrano interventi infrastrutturali di notevoli dimensioni. Ma non faremo grandi progressi se da subito non modificheremo le piccole cose che già da ora rendono possibile diminuire il traffico e l'inquinamento ambientale". Giancarlo Pasi,tecnico del Mobility Management, ha aggiunto che l'obiettivo di aumentare la mobilità ciclistica non può essere conseguito con un semplice incremento di km di piste a disposizione: occorrono la promozione degli itinerari, la segnaletica, i parcheggi dedicati, i punti informativi.

< Articolo precedente Articolo successivo >