Sabato 19 Settembre13:33:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini premia turisti che hanno vecchi filmati della riviera

Attualità Rimini | 14:21 - 01 Agosto 2007 Rimini premia turisti che hanno vecchi filmati della riviera

Rimini premia i turisti fedeli che hanno filmati girati sulla riviera romagnola prima degli anni Settanta. Il concorso, intitolato 'Film di cassetto', scade il prossimo dicembre e mette in palio una vacanza per le pellicole migliori. L'obiettivo è recuperare e salvaguardare (con il trasferimento in digitale) questi documenti, nella convinzione che costituiscano materiali preziosi per la ricostruzione della memoria di un territorio e dei suoi abitanti. Il concorso si rivolge ai turisti che possiedono filmati o pellicole amatoriali (nei formati 8mm, Super8, 9,5mm e anche VHS e DVD) che riguardino la vacanza nella riviera romagnola dagli anni Venti agli anni Settanta. Le pellicole dovranno essere inviate a: Provincia di Rimini. Ufficio Cultura. Via Dario Campana 64 - 47900 Rimini. Info: Elvira Ariani 0541/716325; o (in lingua tedesca) Simona Longo 0039/0541/716375. E l'11 agosto sarà proprio Rimini la città italiana che ospiterà la 5/a edizione dell'Home Movie Day, la giornata internazionale dedicata ai film di famiglia, al loro recupero e alla loro tutela. L'appuntamento è, a partire dalle 10, al chiostro della Biblioteca civica Gambalunga. Chiunque, turista o residente, potrà portare le proprie pellicole e ricevere una prima consulenza sul loro stato. Saranno esposte e messe in funzione apparecchiature cinematografiche da collezione, poi in serata (ore 21) sarà proiettata una selezione dei filmati revisionati e mostrate alcune ipotesi di un loro riuso ai fini della ricerca storica e antropologica.  Al telefono Marco Leonetti della Cineteca di Rimini