Domenica 29 Novembre08:23:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: operazione antiprostituzione, sequestrati appartamenti

Cronaca Rimini | 13:24 - 25 Giugno 2008 Rimini: operazione antiprostituzione, sequestrati appartamenti

Un'operazione antiprostituzione dei carabinieri di Rimini ha portato al sequestro di dodici appartamenti. All'alba i militari del Nucleo investigativo del reparto operativo hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo, emesso dal Gip Casadei, di appartamenti in via Cariddi intestati a un riminese di 50 anni. Il sequestro era stato chiesto dal Pm Paolo Gengarelli dopo le indagini dei carabinieri. Il proprietario è stato denunciato per favoreggiamento della prostituzione, anche di donne extracomunitarie, per aver concesso loro in locazione gli appartamenti, ben sapendo - secondo l'accusa - che li usavano per prostituirsi, e affittati con contratti in nero. L'uomo dovrà rispondere anche di aver favorito la permanenza sul territorio nazionale di cittadine extracomunitarie, in violazione delle norme sull'immigrazione, "al fine di trarne ingiusto profitto dalla condizione di illegalità delle straniere".  Identificate anche dodici prostitute di varie nazionalità sudamericane, alcune delle quali residenti in Spagna e pertanto regolari sul territorio nazionale.