Domenica 25 Ottobre21:17:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: mezzo milione di Euro per iniziative promozionali e internazionalizzazione

Rimini | 14:54 - 29 Gennaio 2011 Rimini: mezzo milione di Euro per iniziative promozionali e internazionalizzazione

Circa mezzo milione di Euro: a tanto ammonta lo stanziamento deliberato dalla Giunta della Camera di Commercio di Rimini in occasione della prima seduta del 2011, una parte distribuita come contributi destinati a sostenere diverse manifestazioni promozionali dell’economia del territorio, un’altra parte per il sostegno del programma 2011 per l’internazionalizzazione delle imprese.
Per il sostegno di varie iniziative, il primo stanziamento camerale per il 2011 è di 253.500 Euro: “Beneficeranno di questa prima tranche iniziative promozionali di cui valutiamo da sempre con attenzione la bontà, la buona organizzazione e quanto queste sapranno giovare allo sviluppo della nostra economia la bontà” – spiega il Presidente della Camera di Commercio di Rimini, Manlio Maggioli. “Si tratta di contributi distribuiti tenendo conto, oltre che della ricaduta economica, anche delle caratteristiche di tutti i territori che compongono la provincia, compresa quindi l’Alta Valmarecchia, recentemente arricchita di sette Comuni”.
Fra le iniziative beneficiate del contributo camerale, che come sempre sarà erogato a consuntivo, si va dalla Sagra Musicale Malatestiana alla Festa del Pane di Maiolo , dal Meeting per l’Amicizia fra i popoli alla Mostra Mercato Nazionale dell’Antiquariato di Pennabilli, dalle Giornate internazionali del centro Pio Manzù a Santarcangelo dei Teatri, dalla Riviera delle Mode a Calici di Stelle  fino al Presepe di sabbia di Torre Pedrera .
“Per il programma destinato al sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese del territorio, la Giunta ha stanziato circa 200mila Euro” – prosegue Maggioli - “sia per iniziative condivise con altre Camere di commercio, grazie alle quali poter usufruire di risorse importanti come i Desk all’estero; sia per rafforzare iniziative più direttamente rivolte al territorio, fra cui l’Ufficio Unico per le Politiche Comunitarie, condiviso con Provincia e Comune di Rimini”.