Giovedý 06 Maggio12:11:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini dice'no'all’omofobia

Attualità Rimini | 15:07 - 14 Maggio 2010

2 morti, 17 aggressioni, 5 casi di bullismo ed estorsioni, circostanze discriminatorie molto gravi che si sono registrate anche nella provincia di Rimini. L’allarme emerge dal Report di Arcigay che raccoglie i casi di omofobia segnalati nei primi 5 mesi del 2010. Sono numerosi però i casi di violenza non denunciata, da qui la volontà e l‘idea dei Comitati provinciali Arci italiani di scendere in Piazza nel week end del 16-17 maggio. Domenica 16, vigilia della giornata internazionale contro l’omofobia,  le associazioni LGBT dell’Emilia Romagna s’incontreranno in piazza Cavour per dire “no” alla discriminazione. La manifestazione si aprirà ufficialmente alle 16, con dj Capoz ed il saluto del Presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali. Alle 17 spazio alla comicità con Alessandro Fullin. A seguire, il concerto delle Diva Scarlet, rock band bolognese tutta al femminile.“Guarda in faccia la violenza”e “Identità di Frontiera” di Valentina Urbinati saranno le mostre collaterali presenti nel cuore di Rimini. Mentre in Cineteca Comunale verrà proiettato, nel pomeriggio,il Documentario “Due volte genitori” e alle 21  “L’amore Basta”. Il 17 maggio, in concomitanza con la IV Giornata internazionale contro l’omofobia, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano incontrerà le associazioni gay al Quirinale.
Guarda servizio video
di Simona Angela Gallo

< Articolo precedente Articolo successivo >