Mercoledý 03 Marzo16:47:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, 8 progetti approvati e finanziati dall'Unione europea

Attualità Rimini | 15:16 - 20 Gennaio 2011

Sono otto i progetti approvati e finanziati dall'Unione europea dedicati alle strutture del territorio, presentati attraverso la Provincia di Rimini, Comune e camera di Commercio. Saranno oltre 1,5 milioni di euro le risorse in arrivo che consentiranno di svolgere azioni innovative. Il piano di lavoro si svilupperà entro i prossimi tre anni. Oltre 50 sono i partner che parteciperanno allo sviluppo di questi progetti, di cui 35 di altre nazioni europee. I progetti riguardano diverse materie: dall'economia alla risorsa marina, dalla valorizzazione dei musei allo sviluppo turistico, dal risparmio energetico, al sostegno alle politiche giovanili.

Comunicato stampa:

I bandi europei riguardanti la cooperazione territoriale sono stati il primo banco di prova del nuovo “Ufficio unico per le politiche comunitarie”, nato l’anno scorso dalla sinergia tra Provincia, Comune e Camera di Commercio di Rimini per potenziare il lavoro di progettazione già svolto dai singoli enti, ottimizzando le risorse finanziarie impiegate e valorizzando le professionalità delle persone coinvolte nel servizio.

Buoni i risultati ottenuti con 5 progetti nell’area di cooperazione adriatica, uno nell’area dell’Europa Centrale, uno nel sud est Europa, ed uno nell’area di cooperazione interregionale (aperta a tutti i 27 Paesi UE).

I progetti riguardano diverse materie: dai collegamenti marittimi interadriatici al sostegno alle politiche giovanili, dallo sviluppo del turismo culturale alla ricerca, valorizzazione e promozione dell’olio d’oliva, dalla realizzazione di un sistema innovativo di rilevazione e gestione delle presenze turistiche in tutto l’adriatico alle politiche di contenimento e trattamento dei rifiuti, dal risparmio energetico ai Musei. La durata varia dai 2 ai 3 anni e saranno sviluppati, come richiede l’Europa, insieme a municipalità, province, regioni, università di altri Paesi; oltre 50 sono, infatti, i partner che parteciperanno allo sviluppo di questi progetti, di cui 35 di altre nazioni europee: dai paesi dell’adriatico orientale (Croazia, Serbia, Bosnia, Albania, Slovenia e Montenegro) alla Grecia, all’Austria, a Svezia e Danimarca, ai paesi di recente ingresso come Cekia, Slovacchia, Ungheria e Polonia. Gli enti locali direttamente coinvolti nei progetti sono la Provincia di Rimini (6 progetti), il Comune di Rimini (1 progetto) e la comunità montana alta Valmarecchia (1 progetto), ma gli interventi riguarderanno tutto il territorio provinciale. Dal punto di vista economico, saranno oltre 1,5 milioni di euro le risorse in arrivo, che consentiranno di svolgere azioni innovative che altrimenti difficilmente troverebbero spazio nei sempre più magri bilanci dei nostri enti.

< Articolo precedente Articolo successivo >