Sabato 19 Settembre07:39:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ricettazione e furto: due albanesi fermati

Cronaca Rimini | 15:45 - 23 Luglio 2008

Ricettazione di un'auto rubata: è l'accusa con la quale i carabinieri di Rimini hanno fermato un albanese di 28 anni. Una persona che era con lui è riuscita a fuggire: i due erano a bordo dell'auto rubata poche ore prima ad un riccionese. Fermato a Riccione anche un altro albanese, per un tentato furto commesso in una abitazione di Casiglio Fiorentino lo scorso aprile: i carabinieri di quel Comune, in trasferta in riviera, hanno fermato un ventenne, clandestino e senza fissa dimora. Il giovane è accusato anche della ricettazione di quattro telefoni cellulari risultati provento di furti avvenuti, in aprile-maggio 2007, ai danni di alcuni appartamenti nel comune toscano. Sono stati i militari di Riccione a fermarlo per un controllo, dal quale è risultato ricercato. Di qui la comunicazione ai colleghi dell'Arma di Arezzo, che si sono recati in riviera per prelevarlo.